CRITERI E MODALITÀ

Ai sensi dell’art. 26 comma 1 del D.Lgs. n. 33 del 14 marzo 2013 le pubbliche amministrazioni pubblicano gli atti con i quali sono determinati, ai sensi dell’articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, i criteri e le modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e per l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati.
L’ASST Franciacorta pubblica erogazioni cui è subordinata la verifica e la valutazione dei requisiti delle domande pervenute, indipendentemente dall’importo e dall’amministrazione che liquida il contributo.
Non pubblica le erogazioni che rivestono natura di “prestazioni del servizio sanitario nazionale.
I criteri e le modalità di erogazione dei contributi sono determinati dai seguenti provvedimenti:

  • con Decreto n. 19022 del 20/12/2019 Regione Lombardia ha approvato le nuove modalità per accedere al contributo, di cui all’oggetto, tramite l’attivazione della procedura Bandi Online. Pertanto a partire dal 23/12/2019 (apertura sistema Bandi Online) le precedenti modalità di richiesta del contributo (ex Decreto 9906/17) non sono più in vigore. Si riporta, per completezza, l’ultima D.G.R. n. 1829 del 2 luglio 2019 “Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica. Nuove modalità di attuazione” e Decreto 13008 del 16/09/2019. Attuazione della D.G.R. n. 1829 del 2/07/2019 “Azioni per la qualita’ della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica. Nuove modalita’ di attuazione”.
  • Riparto e assegnazione delle risorse alle ATS e contestuale impegno e liquidazione D.G.R. n. 35920 del 05.05.1998 “Determinazione delle prestazioni sanitarie spettanti agli invalidi di guerra, per servizio e categorie assimilabili, erogate in regime di assistenza indiretta, rimborsabili secondo le tariffe indicate” D.G.R. n. 10531 del 04.10.2002, d’integrazione alla D.G.R. n. 35920 del 05.05.1998 che ha adeguato, per l’anno 2002, l’entità dei contributi spettanti agli aventi diritto per le prestazioni ed i servizi previsti dall’art. 57 della Legge n. 833/78 con previsione, al punto 5 del dispositivo, un automatismo di adeguamento dell’entità dei contributi di cui sopra, a far tempo dal 1 gennaio 2003, ai tassi programmati d’inflazione determinati annualmente dall’ISTAT.
Data ultima modifica a questa pagina: 12/07/2023 – Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Direzione Medica e Amministrativa del Territorio