Visite ed esami

 

Le prestazioni possono essere eseguite a carico del Servizio Sanitario Regionale (S.S.R.) oppure in regime di Libera professione.

PRESTAZIONI A CARICO DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE (S.S.R.)

TARIFFE

  • l'importo da pagare è la somma dell'importo ticket (che non può superare la quota massima di 36,00 euro) e la quota aggiutiva ricetta
  • la quota aggiuntiva ricetta è stata introdotta dalla legge finanziaria 2011
  • Regione Lombardia ha optato per una modalità più equa di applicazione della quota aggiuntiva, anziche 10,00 euro di quota fissa viene attribuita una quota variabile proporzionale al valore della prestazione compresa tra 0,00 Euro a 30,00 euro
  • ogni ricetta può contenere fino a un massimo di 8 prestazioni per la stessa branca specialistica


ESENZIONE

  • la persona esente a qualsiasi titolo non è tenuta a versare alcuna quota
  • l’appartenenza a una delle categorie aventi diritto può essere verificata alla voce "Ticket ed esenzioni"


TEMPI DI ATTESA REGIONALE

  • l'Azienda garantisce l'erogazione delle preatazioni nei tempi massimi definiti dalla Regione Lombardia in uno dei presidi/stabilimenti di propria competenza
  • per tutte le prestazioni, qualora i tempi massimi non fossero rispettati in uno dei presidi aziendali, l’Azienda si impegna ad erogare la prestazione entro il tempo definito, in regime libero-professionale, con la sola attribuzione del ticket, se dovuto, a carico dell’utente


AMBULATORI APERTI

Consultare la relativa sezione.


PRESTAZIONI IN LIBERA PROFESSIONE

Consultare la relativa sezione.

Data ultima modifica a questa pagina: 30/01/2017 - Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione